La qualità del codice software è importante

La qualità del codice è importante, scrive Bjarne Stroustrup, l’ideatore del linguaggio di programmazione C++ , in un articolo pubblicato a gennaio 2012 su IEEE Computer.

Importante, in particolare, per il software presente in quei dispositivi su cui la nostra vita quotidiana si regge. Il software che controlla le automobili, i treni, gli aerei. Ma anche i dispositivi medici, gli apparati di controllo ambientale, i telefoni cellulari, o i PC tramite i quali accediamo ai conti bancari.

Stroustrup definisce tutto il software che può creare danni fisici, ambientali o economici come software infrastrutturale, e sostiene che deve essere progettato e implementato diversamente dagli altri tipi di software, quelli meno rischiosi per gli esseri umani:

“Infrastructure software needs more stringent correctness, reliability, efficiency, and maintainability requirements than non- essential applications. This implies greater emphasis on up-front design, static structure enforced by a type system, compact data structures, simplified code structure, and improved tool support. Education for infrastructure and application developers should differ to reflect that emphasis.”

Interessante, tra l’altro, l’opinione di Stroustrup contraria al Model-Driven Development per il software infrastrutturale: “Many tasks aren’t mathematically well-defined, resource constraints can be draconian, and we must deal with hardware errors. I see no alternative to programmers and designers directly dealing with code for most of these tasks.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *